New Basket San Donà vs Vigor Conegliano 47-49 (15-10; 29-17; 35-28)

New Basket San Donà: Vallongo, Zamuner, Nardi, Franzin, Granzotto 10, Pavanello 5, Moretto 9, Pavanel, Favaretto 10, Mariuzzo 5, Maresca 6, Minuzzo 2. All. La Sorella.

Vigor Conegliano:
De Rosa, Cambedda, Negro 16, Sandu 2, Faldon 8, De Carlo, Dalle Crode 6, Rotaru, Soldan, Pusca, Armellin 15, Dalto 2. All. Sanson/Benincà.

Note: San Donà TL 5/20, T3pti 4 (2 Moretto, 1 Mariuzzo, 1 Pavanello). Uscito per falli Mariuzzo. Conegliano TL 5/15, T3pti 2 Negro.

Arbitri: Tecchiati e Dose.

Sabato scorso, in quel di San Donà, sono tornati in campo i nostri ragazzi dell’Under 15, presentandosi da primi in classifica, senza sconfitte e 8 vittorie. Tuttavia, dopo un mese di pausa dalle partite ufficiali per le festività natalizie, la squadra ha avuto non poche difficoltà sia in attacco che in difesa contro un avversario nettamente più in forma. E così i padroni di casa ci provano a fare lo sgambetto alla capolista e ci credono giustamente fino agli ultimi secondi prima di dover accettare il risultato che premia la determinazione dei Gboys che vincono una partita in continua rimonta grazie anche alla gestione di coach Gigi che ha saputo mantenere concentrati i ragazzi nonostante le chiare difficoltà soprattutto a rimbalzo e al tiro.

Nel primo quarto il San Donà fa vedere chiaramente di essere una squadra che vuole vincere, oltre che far bella figura, riuscendo a dominare a rimbalzo dove normalmente i nostri ragazzi fanno la differenza. Molti i raddoppi da parte degli avversari su alcuni giocatori che non riescono ad esprimersi chiudendo i primi 10 minuti sul punteggio di 15 a 10 per i padroni di casa. Il secondo quarto è un’ulteriore conferma delle difficoltà tanto da permettere agli avversari di andare al riposo con il vantaggio di 12 lunghezze sul punteggio di 29 a 17.

Simone dall’angolo

Al rientro dagli spogliatoi ci si aspetta una scossa che permetta ai ragazzi di incominciare a riprendere in mano una partita che sembra scappare a favore degli avversari che non intendono cedere rispondendo colpo su colpo ad ogni tentativo di avvicinamento di Conegliano. Tuttavia il terzo quarto si chiude con qualche segnale di risveglio riducendo lo svantaggio a 7 punti sul punteggio di 35 a 28 per i padroni di casa. I primi minuti dell’ultimo quarto sono fondamentali per poter sperare di provare a vincere questo incontro ed i ragazzi, con nuova e maggiore determinazione, riescono ad infilare un parziale di 12 a 5 riuscendo a mettere finalmente la testa avanti e prendendo nuovo vigore quando mancano 5 minuti.

Crederci sempre e non mollare mai sembra il nuovo mantra dei ragazzi negli ultimi minuti della partita che dopo il vantaggio acquisito non intendono più lasciare possibilità agli avversari di tornare avanti, riuscendo così a respingere gli assalti fino agli ultimi 12 secondi dal termine chiudendo poi l’incontro sul 47 a 49 per i Vigorini.

I Gboys portano a casa la nona vittoria di fila ma anche una lezione di vita, quella di non dare nulla per scontato e che probabilmente li ha riportati con i piedi per terra dopo le numerose vittorie talvolta fin troppo facili, consapevoli comunque di poter affrontare anche situazioni difficili come quella creatasi sabato scorso. Prossimo appuntamento domenica 29 gennaio ore 11 tra le mura amiche contro la squadra di Vedelago con l’obiettivo di fornire una prestazione nettamente migliore.

Forza ragazzi e sempre concentrati.

Forza Vigor