E’ sempre bene ricordare anche ai nostri lettori che nella notte tra oggi e domani ci sarà il passaggio dall’ora legale a quella solare. Dormiremo un’ora in più e perderemo un’ora di luce al pomeriggio. Di questi tempi con il costo dell’energia arrivato alle stelle ne avremmo fatto sinceramente a meno ma purtroppo si va avanti così.

L’ora solare resterà attiva fino al 26 marzo del 2023, quando le lancette dovranno essere spostate di nuovo in avanti. Ovviamente i servizi elettronici connessi a internet si aggiornano automaticamente con l’ora esatta, mentre per orologi da polso o da parete bisognerà intervenire a mano.