Prima amichevole per i nostri biancorossi che incontrano Spresiano in quella che è ormai una “classica” prestagionale, Spresiano è squadra tostissima, rinforzata nell’estate da due potenziali crack come Kovacevic e Paciotti oltre a 2 nostre conoscenze come Matte Solfa e Spessotto.

L’inizio della partita è un autentico shock, Spresiano scappa immediatamente trascinata dal bravo play argentino che è abile ad armare le mani di Kovacevic e Sperti che puniscono ogni minima disattenzione dei ragazzi di rosso vestiti. Nell’altra metà campo il canestro per i nostri sembra invece avere il coperchio, i tiri seppur ben creati faticano ad entrare e così il nostro attacco non prende mai il ritmo necessario per impensierire gli ospiti. Il primo quarto si chiude con un eloquente 11-29.

La seconda frazione continua sulla falsa riga della prima, anche se finalmente i ragazzi iniziano a sciogliersi un po’ offensivamente grazie alla linea verde (Ongaro+Wade) e ad un Tobe Zanchetta già in forma campionato, purtroppo per i nostri, Spresiano è abilissima a punire ogni distrazione, tanto da dilatare ulteriormente il suo vantaggio e chiudere la prima metà di gara sul +22, 32-54.

Superato l’impatto iniziale e tolta un po’ di ruggine estiva il terzo quarto parte con un altro piglio, Spresiano non ha più lo stesso ritmo del primo tempo ed anche le percentuali iniziano a calare, dal canto nostro Balzano, Prandini e Michelin cambiano marcia e la Vigor finalmente sembra essere entrata per la prima volta in partita, nonostante il -17 sul tabellone ad inizio quarto quarto. La benzina in casa Spresiano sembra essere finita e così grazie alle ampie rotazioni a disposizione di coach Fuser, ogni ragazzo riesce ad incidere ed essere efficace, Marchetto, Piove e Bari trovano canestri importanti ma è un incontenibile Tobe a suonare la carica con una serie di canestri e la tripla di un insperato pareggio a 30” dalla fine, sul ribaltamento Spresiano non va a punti e la Vigor si affida al post basso del suo “go to guy” che con un morbido fade insacca il primo vantaggio della partita a 3” dalla fine, il tiro della disperazione per Spresiano si infrange sul ferro ed i nostri ragazzi iniziano con una vittoria in rimonta che aiuta a dare la giusta consapevolezza per la stagione ai nastri di partenza.

Martedì prossimo altra amichevole, questa volta sarà il Sacile di coach Fantin a testare i nostri ragazzi, speriamo di poter contare sul recupero fisico di Alessandro Buzzavo, ieri solo aggregato al gruppo, mentre certa sarà ancora l’assenza di Luca D’este che rientrerà per il fine settimana.

Forza Vigor!