Vigor Conegliano vs Castellana Basket 69-61 (14-14; 34-32; 47-44)

Vigor Conegliano: Rinaldi Lor. 19, Rinaldi Leo. 6, Baccichet, Ramos 5, Benincà 12, Albanese 4, Tischer 9, Scudeller L. 14, Scudeller E.M. All. Francescon

Castellana Basket: Aliano 3, Cardamone, Urbani 4, Di Bello, Miotto 6, Pavan 22, Di Gregorio 8, Praussello, Pesce 4, Campalto 12, Santoro, Nordio 2. All. Finco.

Note: Conegliano TL 10/18, T3pti 5 (2 Tischer, 1 Scudeller L., 1 Ramos, 1 Rinaldi Lor.), uscito per falli Benincà. Mestre TL 5/14, antisportivo a Campalto.

Arbitri:Zentilin e Fantacuzzi.

Una vittoria strameritata quella dei nostri ragazzi dell’Under 19 Gold contro i pari età del Castellana Basket; una partita bella, divertente, giocata sempre con il punteggio in equilibrio. Una vittoria meritata sia per l’ottima partita dei nostri VigorBoys, sia per l’impegno sempre profuso in tutte le precedenti partite, molte volte perse di misura o sfuggite per piccoli dettagli. Nonostante un roster ancora ridotto a soli 9 giocatori, i ragazzi hanno disputato forse la più bella partita della stagione. Questa volta la concentrazione e la convinzione nel poter far propria la partita sono durate per tutti i 40 minuti di gioco.

Pronti via e siamo già avanti 7 a 0. Gli ospiti però non ci stanno e piazzano un contro parziale di 12 a 0 portandosi avanti di 5 punti; ma dopo i primi 10 minuti le squadre sono in perfetta parità sul 14 a 14. Anche il secondo quarto si gioca punto su punto con le due formazioni che a turno mettono avanti la testa, usando una frase di mister Allegri, “di corto muso”. Ne va che all’intervallo lungo il punteggio sia ancora in equilibrio sul 34 a 32 in nostro favore.

Alla ripartenza i nostri ragazzi riescono a piazzare un break allungando sul +10, portando il risultato sul 44 a 34. Qui però hanno un piccolo passaggio a vuoto e gli avversari ne approfittano per riportarsi in perfetta parità sul 44 a 44; il quarto si chiude ancora in equilibrio sul 47 a 44 sempre in nostro favore. Nel 4° quarto sono sempre i VigorBoys avanti nel punteggio e negli ultimi istanti riescono a gestire al meglio il vantaggio e a mantenere il punteggio sul + 8 chiudendo la partita sul 69 a 61.

Edo al tiro

E’ stata una vittoria costruita principalmente in difesa, dove tutti hanno lottato e “sgomitato” contro avversari mediamente con più chili e centimetri dei nostri porta colori; questo ha permesso di limitare il punteggio avversario a 61 punti; cosa che nelle ultime partite non era mai riuscita. In attacco ci sono state buone trame di gioco che hanno permesso di distribuire i punti su più elementi, e questo ha reso più difficile, per i nostri avversari, difendere.

Una vittoria cercata a tutti i costi, una vittoria che serviva anche per rivitalizzare un morale che era un pò a terra dopo un periodo difficile; bravi ragazzi e avanti così.

Forza Vigor

A.R.