Vigor Conegliano vs Pol. Dil. Annia 76-85 (13-26; 34-45; 56-64)

Vigor Conegliano:
Rinaldi Lor. 13, Modesti 6, Ceneda 12, Tischer 10, Rinaldi Leo. 2, Scudeller L. 6, Baccichet ,Scudeller E.M. 2, Ramos 14, Benincà4, De Lorenzi 7. All. Francescon.

Pol. Dil. Annia: Inchiostro 13, Capo, Ballarin 2, Uliana 7, Brancalon 6, Simionato 5, Mermoglia, Rubinato 6, Barbera 8, Niero 38. All. Battaglia.

Note: Conegliano TL 12/23, T3pti 8 (3 Rinaldi Lor., 3 Tischer, 1 Ceneda, 1 De Lorenzi). Annia TL 21/31, T3pti 2 ( Uliana e Rubinato), uscito per falli Ballarin, antisportivo a Inchiostro.

Arbitri: Nogarè e Fantacuzzi.

E’ iniziata con una sconfitta la seconda fase della nostra Under 19 Gold. I nostri avversari si sono presentati al PalaVigor con una formazione ben strutturata fisicamente e con un paio di elementi che hanno fatto il bello e cattivo tempo sotto canestro, recuperando la gran parte dei rimbalzi sia difensivi che offensivi, regalando ai nostri avversari seconde e terze palle che finivano regolarmente all’interno del nostro ferro.

A fine partita il solo numero 48 avversario, Niero, ha messo a referto ben 38 punti e una quantità enorme di rimbalzi. Da parte nostra, come spesso accade, la partenza va un po’ a rilento e fatichiamo ad andare a canestro, mentre gli avversari ne approfittano subito per piazzare un primo parziale di 8 a 0 per portarsi a soli 6 minuti dall’inizio della gara sul 20 a 10.

Finito il primo quarto sotto di 13 punti sul 13 a 26, coach Francescon cerca di strigliare i ragazzi e di organizzare una difesa più determinata nel pitturato dove i nostri avversari stanno dominando. I nostri non si perdono d’animo e nonostante l’inferiorità fisica danno tutto e riescono finalmente a giocare alla pari. A varie riprese tentano con qualche tripla dall’arco di piazzare qualche break per ridurre lo svantaggio ma difficilmente riescono a rientrare sotto la doppia cifra.

Ricky in entrata

I parziali del secondo quarto di 34 a 45 e di fine terzo quarto di 56 a 64 testimoniamo l’equilibrio che la partita ha avuto dopo la fine dei primi 10 minuti. Anche nell’ultimo periodo di gioco i nostri VigorBoys rimangono in partita fino a pochi secondi dalla fine ma purtroppo nonostante l’impegno, la differenza accumulata nel corso del primo quarto, alla fine, ha fatto la differenza.

Ancora una volta stiamo parlando di una sconfitta amara, di qualche errore di troppo al tiro libero e di qualche canestro sbagliato in maniera banale che se evitati saremmo qui a parlare di un’altra partita e di un altro finale. Ovviamente facciamo i complimenti ai nostri avversari che hanno saputo sfruttare al massimo i loro punti forti e che hanno sfruttato al massimo i tiri dalla lunetta tirando con una percentuale degna di una squadra di serie A.

La prossima partita ci vedrà impegnati giovedì 7 aprile contro Castellana Basket dove speriamo di interrompere questo periodo un po’ complicato.

Forza ragazzi!

Forza Vigor!

A.R.