Basket Spresiano vs Vigor Conegliano 61-52 (20-10; 32-16; 46-27)

Basket Spresiano: Boscarato L. 4, Pavan 6, Boscarato A. 10, Pasqualini 2, Biffis 6, Berto 5, Favarato 8, Basso 14, Grespan 6, Borsato F. Campion, Figini. All. Prandi.

Vigor Conegliano: Rinaldi Lor. 11, Modesti 2, Rinaldi Leo. 4, Baccichet  2, Ramos 8, Da Re, Soncin 10, Ceneda 6, Tischer 4, Scudeller E.M. 2, De Lorenzi 3. All. Francescon.

Note: Spresiano TL 10/12, T3pti 4 (2 Pavan, 1 Biffis, 1 Berto), antisportivo a Grespan. Conegliano TL 8/15, T3pti 4 (2 Soncin, 1 Rinaldi Lor., 1 Ramos).

Arbitri: Rebellato e Pellizzari.

Vigor Conegliano vs Montebelluna Basket 76-82 (12-25; 28-49; 46-62)

Vigor Conegliano:
 Rinaldi Lor. 18, Modesti 8, Rinaldi Leo. 13, Baccichet  1, Ramos 10, Soncin 11, Ceneda 6, Tischer 3, Scudeller E.M., Scudeller L. 6. All. Francescon.

Montebelluna Basket: Vezzi C. 9, Gatto 7, Menegon 2, Morello 12, Spinelli 18, Vezzi T., Innocente 7, Testini 10, Piva 2, Gallina 2, Cadorin 2, Botter 13. All. Borin.

Note: Conegliano TL 6/19, T3pti 7 (4 Rinaldi Lor., 2 Ramos, 1 Soncin), fallo tecnico a Rinaldi Lor., uscito per falli Ceneda. Montebelluna TL 10/23, T3pti 11 84 Botter, 3 Testini, 1 Vezzi C., Gatto e Innocente.

Arbitri: Elia e Stabile Marco.

Dopo le 2 partite con Ponte della Priula si chiedevano delle risposte ai ragazzi negli ultimi 2 incontri di campionato. Risposte che ci sono state e che devono essere il punto da cui ripartire per la seconda fase dell’anno.

La prima partita vedeva i nostri ragazzi affrontare lo Spresiano, squadra capolista che ha chiuso il campionato da imbattuta, i nostri ragazzi hanno affrontato la prima parte di gara con uno spirito ed una voglia di sacrificarsi in difesa che da tempo non si vedeva, purtroppo offensivamente i nostri tiri seppur ben costruiti continuavano ad infrangersi sul ferro che sommati alle 19 (diciannove!!!) palle perse del primo tempo ci costringevano a rincorrere i padroni di casa a fine pt sul punteggio di 32-16.

Modesti e Soncin a rimbalzo

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, i nostri continuano a litigare col ferro e la rimonta non decolla, andiamo anzi sotto di 19, massimo svantaggio della gara proprio sul finire di 3/4 (46-27). Proprio quando sembriamo ormai senza energie però qualcosa cambia, 2 triple di Carlton Grene infondono finalmente fiducia alla squadra che alzando bene il pressing a tutto campo recupera punto dopo punto fino al -5 a 1.30 dal termine. Lo sforzo dei nostri alla fine non si compie completamente perché Spresiano trova le giocate giuste per chiudere la partita e vincere col punteggio finale di 61-52, ma finalmente i ragazzi hanno lottato provando a recuperare una partita che dopo 3/4 sembrava già compromessa.

Stesso copione nella partita di ieri sera contro Montebelluna con l’ aggravante che nel primo tempo i nostri ragazzi oltre a fare pochi canestri hanno iniziato la gara difendendo pochino, Monte è stata bravissima a sfruttare una partenza sprint data da un ottimo 5/6 da 3 che ha di fatto spezzato immediatamente l’equilibrio. Sul -29 di metà 3 periodo la gara sembrava ormai compromessa ed i passi avanti fatti con Spresiano un lontano ricordo. Dopo l’ennesima tirata d’orecchie di coach Francescon però qualcosa cambia, punti nell’orgoglio i ragazzi finalmente iniziano ad alzare la pressione difensiva e nascono una serie di canestri che infondono fiducia nei giovani Vigor.

difesa sul lungo…

I gemelli Rinaldi sono lo specchio della squadra, difesa aggressiva e voglia di gettare il cuore oltre le difficoltà, con l’esempio e la personalità trascinano anche i compagni ed il pala Vigor dopo le 2 triple consecutive di Carlton greene Ramos diventa una bolgia perché il punteggio a 24” dalla fine dice -3. 0/2 ai liberi di Monte ed i ragazzi hanno in mano il pallone per un clamoroso pareggio, ma Monte ci manda in lunetta e sul seguente 0/2 ai liberi e successivo 1/2 degli ospiti la gara si conclude.

Altro referto giallo per noi, ma sicuramente il bilancio delle ultime 2 partite è più positivo, quando finalmente giocheremo per 40’ con la giusta mentalità ed atteggiamento allora ci toglieremo qualche soddisfazione.