Vigor Conegliano vs Priula Basket 51-80 (13-17; 29-32; 39-42)

Vigor Conegliano: Modesti, Baccichet 6, Ramos 7, Soncin, Ceneda 8, Tischer 2, Scudeller L. 13, Scudeller E.M., Dal Cero 3, De Lorenzi 12. All. Boscarato.

Priula Basket: Da Fies 2, Paccagnan 2, Zamattia 29, Krcmar 7, Zanardo 5, Vencato 15, Grespan 12, Breda 8. All. Lessi.

Note: Conegliano TL 14/21, T3pti 3 (2 De Lorenzi, 1 Ceneda). Tecnico alla panchina e a De Lorenzi. Priula TL 19/31, T3pti 3 Zamattia. Tecnico alla panchina.

Arbitri: Casagrande e Sanson.

Al netto delle importanti assenze, è inspiegabile il crollo della nostra squadra nei secondi due quarti.

Se nei primi due siamo riusciti a stare a galla per merito di giocate estemporanee che andavano a buon fine mascherando un malumore latente, il rimanente della partita è stato un vero show del Priula che ci ha davvero umiliato. I ragazzi di Vanni si sono dimostrati molto più “affamati” riuscendo sempre ad essere primi in tutte le palle sporche, reattivi in difesa, efficaci negli uno contro uno e scaltri nei primi e secondi rimbalzi. Complimenti a loro.

Il buon Gino Bartali direbbe “l’è tutto sbagliato, l’è tutto da rifare” esasperando naturalmente la situazione negativa della squadra. Noi pensiamo invece che il cammino intrapreso non sia sbagliato ma va solamente “registrato”. Scene di isteria viste alla fine della partita vanno stigmatizzate. Può capitare di avere serate negative come quelle di ieri sera soprattutto nel tiro dalla distanza, è altrettanto vero però che un buon giocatore sa gestire la propria situazione magari facendo altro e che sia più utile alla squadra. Fidarsi del compagno è segno di rispetto. Un bel passaggio smarcante deve portare gioia come segnare un canestro!

E adesso, con gli stessi elementi, dovremo affrontare lunedì 14 il Priula a casa loro, due giorni dopo la capolista Spresiano e venerdì 18 in casa col Montebelluna e qui finirà la prima parte del campionato. Siamo curiosi di vedere come reagiranno i nostri ragazzi che tutto si può dire ma che non lasceranno nulla di intentato, basta aver voglia…