Vigor Conegliano vs Pall. Vittorio Veneto 105-46 (29-16; 59-22; 89-31)

Vigor Conegliano: Hu 2, Sandu 4, Armellin D. 13, Dalto 16, De Carlo 12, Pusca 2, Negro 10, Dalle Crode 16, Maschio, Bordin 4, Soldan 10, Armellin m. 16. All. Boscarato.

Pall. Vittorio Veneto: Padovan 2, De Luca 15, Faraon 8, Katroshi, Tonon, Maset 6, Simoni 2, De Luca, Zanon, Rudatis 12, Armellin, Piasentin 1. All. Sommavilla.

Note: Conegliano TL 3/14. Vittorio Veneto TL 3/10.

Arbitro: Benincà.

C’era una trepida attesa sugli spalti del palazzetto di via Filzi perché non si trattava solo della seconda partita di campionato Under 14 dove i nostri ragazzi erano chiamati a confermare il buon esordio vincente di 15 giorni prima contro i pari età del Pieve 94, si trattava del derby classico delle giovanili, che da decenni vede i nostri ragazzi affrontarsi con il Vittorio Veneto, rinnovando così una sfida dal sapore antico.

Coach Boscarato parte subito con quello che può essere ormai il suo quintetto preferito e che ci ha fatto vedere nelle amichevoli nonché nella prima di campionato, facendosi subito sentire dopo che nei primissimi minuti il Vittorio ha cercato di imporsi ma con scarso successo, poiché i B. Boys diventano minuto dopo minuto padroni del campo e della partita imponendosi già al termine del primo quarto con un significativo 29 a 16.

La musica non cambia nel successivo periodo dove emerge chiara la differenza tra le due squadre tanto che i nostri ragazzi sembrano voler togliere ogni minima speranza agli avversari chiudendo la prima metà dell’incontro con un nuovo parziale di 30 a 6 portando il punteggio finale a metà gara a 59 contro i 22 degli ospiti.

La Vigor rientra in campo con la stessa grinta dei primi due quarti e non paghi del già ottimo risultato, dimostrano che per loro ogni singolo quarto è una nuova partita che riparte da zero che devono e vogliono vincere sempre.

È di fatto una partita senza storia dove i B. Boys hanno fatto vedere un bel gioco di squadra, fatto non solo di tanti canestri messi a segno ma anche di molti recuperi, rimbalzi, buoni passaggi e ancor più voglia di giocare mai paga da parte di tutti i vigorini scesi in campo.

La partita termina con un sonante 105 a 46 con diversi ragazzi in doppia cifra. Complimenti a tutti per questa memorabile vittoria e per quanto fatto vedere in campo sapendo comunque che è necessario rimanere con i piedi per terra perché fra 15 giorni si riparte da zero con un nuovo avversario e che forse avrà la stessa fame di vittoria.

Ci rivediamo a Spresiano per la terza di campionato il 4 dicembre per la prima trasferta dei B. Boys e per confermare questo meritato primo posto in classifica.

Bravi ragazzi! E forza Vigor!

AD