Pall. Vittorio Veneto vs Vigor Conegliano 73-69 (18-29; 34-48; 54-56)

Pall. Vittorio Veneto: Rosa 13, Dan 23, Dam 4, Centenaro, Della Libera 4, Tieppo 8, Celot 15, Piaia, Darmian, Tornesi 2, Da Re 4. All. Borgato.

Vigor Conegliano: Gobbo 3, Gucci, Ravedoni, Scudeller, Basset 6, Savarino 9, Possamai 10, Zoppas 8, Katundi, Masin 10, Segato 22, Bragagnolo 1. All. Rossetto.

Note: Vittorio Veneto TL 21/28; T3pti 5 (2 Rosa e Dan, 1 Celot). Conegliano TL 10/14; T3pti. 5 (2 Possamai, 1 Segato, Savarino e Zoppas).

Arbitro: Stabile M.

Proprio cosi, sembra fin impossibile che si possa dilapidare un vantaggio di ben 18 punti in una partita che sembrava essersi incanalata a senso unico. Ed invece è andata proprio cosi, come dice il risultato.

Sia chiaro che i padroni di casa alla fine hanno ampiamente meritato la vittoria finale, perché dopo essere stati sorpresi dalla partenza fulminea dei ragazzi di coach Rossetto, sono stati altrettanto bravi a non disunirsi, a continuare a reagire e nel momento della crisi dei nostri, sono stati bravi a farsi trovare pronti a raccogliere le nostre ingenuità ed i nostri errori.

L’importante, dopo quasi due anni di basket non giocato, era ritornare ed è stato fatto. Ora bisognerà rimettere in moto certi meccanismi e soprattutto la voglia di lottare e restare uniti e concentrati per tutti i 40 minuti. Questo sarà il lavoro in palestra a cui i ragazzi sono chiamati a rivedere ed approfondire.

Poi si dice che dalle sconfitte si impara ad ottenere le vittorie. Ed allora siamo fiduciosi e li attendiamo a darcene riprova nel prossimo turni, alla prima casalinga, contro il Basket Pieve 94 mercoledì 17 alle ore 19,30.

M.G.