Un abbinamento che si propone ormai da diversi anni, di generazione in generazione della nostra Prima Squadra. Buon basket e buon vino, un coktail perfetto!

0
0
0
s2sdefault

A quanto siamo? cinque? Sì, siamo al quinto nuovo arrivo. Ed è un’altra iniezione di muscoli. Anzi, è un mix di muscoli, esperienza, “garra”, etica del lavoro, capacità di lettura del gioco. Infine, ovviamente, sa fare anche canestro. Gli esteti, a detta sua, non lo guardano con ammirazione, ma il fondo della retina lo ha sempre trovato comunque. Costruendosi una carriera in costante doppia cifra.

0
0
0
s2sdefault

Tra gli atleti che abbiamo salutato e quelli a cui abbiamo dato il benvenuto, ci sono 8 ragazzi che hanno scelto di continuare a far parte della famiglia Vigor. Tre senior e cinque under saranno il trait d’union tra il vecchio ed il nuovo corso, le nuove fondamenta da cui ripartiremo.

0
0
0
s2sdefault

Se la Vigor non arriva ai lunghi, succede che i lunghi arrivino alla Vigor… E nemmeno attraverso il canale che ci si possa aspettare. Nessun procuratore, giusto un paio di telefonate ed un bel po’ di chiacchiere. Dove? Al PalaVigor. In sede? No, al campetto!

0
0
0
s2sdefault