Ancora pochi giorni e vedremo finalmente il palazzetto brulicare di atleti pronti per affrontare una nuova avventura con la casacca bianco-rossa! Si aprirà di fatto Mercoledì 21 Agosto con il raduno delle 20:00 della 1^ squadra, la stagione 2019/2020 piena di novità e per questo molto stimolante!

In apertura dell’annata sportiva abbiamo voluto sentire le opinioni del nuovo Presidente della società Luca Tintinaglia che ci presenta pubblicamente la realtà VIGOR!


Luca, cosa ti ha spinto ad accettare la massima carica istituzionale della società?

“Da subito ho sposato il “progetto Vigor” ossia quello di lavorare con i ragazzi del nostro territorio dando loro la possibilità di poter ambire fino alla 1^ squadra e sicuramente mi impegnerò a mantenere quello che negli anni è stato costruito. Ho accettato con grande entusiasmo la carica di Presidente della Vigor Basket, un’associazione con più di 50 anni di storia. Essere il timoniere di una società come questa è un onore ma anche una bella responsabilità attenuata comunque dalla collaborazione di tante persone che dedicano il loro tempo per un unico scopo ovvero quello di consentire ai ragazzi, dai più piccoli ai più grandi, di praticare lo sport più bello del mondo.Colgo l’occasione per ringraziare il mio predecessore Gianni Francescon per lo splendido lavoro nei suoi 12 anni di mandato”.


La tua investitura coincide, purtroppo, con una retrocessione, come sarà il futuro della prima squadra?

“La stagione che si prospetta è a dir poco stimolante, dopo aver confermato in blocco lo staff tecnico capitanato dal nostro responsabile Paolo Boscarato, con Alberto Fuser Capo allenatore della 1^ squadra e con Marco Breda direttore sportivo, abbiamo posto le fondamenta per un nuovo progetto consapevoli che ci vorrà del tempo ma che nel medio periodo produrrà (ne siamo sicuri) i suoi frutti. Dopo la sfortunata stagione dello scorso anno, abbiamo deciso di ripartire dalla C Silver confermando alcuni nostri giocatori ed inserendone altri che si sono dimostrati entusiasti ad intraprendere questa sfida”.


Più della metà del roster è formato da ragazzi della Vostra “cantera”…

“Si, nella nuova squadra, ben 7 giocatori provengono dal nostro settore giovanile, e questo è sicuramente motivo di orgoglio oltre che rappresentare il frutto del lavoro svolto dai nostri validi allenatori. I nostri giocatori devono essere consapevoli che qui troveranno un ambiente sereno e non ansioso, perché è questo che voglio trasmettere a tutti”.


Un ambiente sano dove i ragazzi devono varcare la porta della palestra sempre col sorriso…

“Si, esatto, la Vigor è, senza presunzione, una bella realtà di oltre 300 atleti tra basket e minibasket, i ragazzi hanno la possibilità di giocare e divertirsi e l’impegno costante dei nostri allenatori ne è la testimonianza. Non si deve mai dare nulla per scontato e ciò che vorrò trasmettere a tutti i collaboratori: siamo un bel gruppo, che ha vissuto, sta vivendo e vivrà delle belle esperienze. Non è retorica, ma vorrei trasmettere a tutto l’ambiente l’entusiasmo che ho io, del resto è ciò che mi ha spinto ad accettare questa nuova carica. Come hai già detto, chi varcherà la soglia del Palazzetto lo dovrà fare sempre col sorriso”!

Grazie Luca, i tuoi intenti sono veramente lodevoli!