Vigor Conegliano: Ramos 19, Boscaratto 6, Benincà 6, Curtolo 3, Pianca 2, Tischer 1, Scudeller 24, Zaia 4, Alberghetti, Masin 6, Segato 13, Campolo. All. Carli.

Revolution Castelfranco: Scappin 13, Sartoretto, Boin 2, Cecchin 17, Civiero 8, Ongarato, Cattapan, Rosin 2, Vedovato 2, Torre, Zuin 10, Dragojevic 2. All. Bon.

Arbitri: Bettiol e Chavarro.

Note: Conegliano TL 10/26, T3pti 8/24 (5 Scudeller, 2 Ramos, 1 Curtolo). Castelfranco TL 5/31, T3pti 3 (2 Civiero, 1 Cecchin).

Finalmente una prova convincente per i nostri dell'Under 18 Gold che di fatto congelano la partita dopo uno primo quarto da veri protagonisti non lasciando praticamente mai il pallino del gioco in mano agli avversari.

La buona giornata dei nostri che fa da contraltare a quella sicuramente non brillante degli avversari fa sì che alla prima frazione conclusasi sul +20 ne facciano seguito altre tre dalle scarse emozioni in cui importante è mantenere alta la concentrazione dei ragazzi per non dilapidare tutto quanto fatto di buono nei primi 10'.

Sul +16 all'intervallo lungo, il rientro in campo è di quelli in cui ci sia aspetta una veemente reazione da parte degli avversari che cercano di metterci in difficoltà anche schierandosi a zona in difesa.

Superati i primi minuti, coach Carli riesce a registrare i suoi e dunque la squadra riprende le redini della partita vincendo sia il 3° quarto (parziale di 23-15) che l'ultima frazione (parziale di 19-15). Se non fosse per la miseria di tiri liberi realizzati (solo il 38%), tutto sommato non ci sarebbero grosse recriminazioni da avanzare ai ragazzi ed infatti alla sirena finale grandi sorrisi e la soddisfazione di tutti fanno da padrone.

Speriamo di aver aperto una nuova fase del campionato! Appuntamento quindi a giovedì prossimo a Vittorio Veneto per continuare su questa strada.

Forza ragazzi ! Forza Vigor !

0
0
0
s2sdefault