Under 20 Gold vs Reyer Venezia

 

 

AMB Vigor Conegliano: Favalessa 4, Bosco 2, Tramontin, Pilla 9, Benincà, Piovesana 2, Tintinaglia 12, Piccin 36, Antiga, D’Arsiè, Trevisan 2, Modolo 13. All. Fuser, Pontini.

Reyer Venezia: Ferraro 9, De Nat 4, Spellanzon, Parisi, Bobbo 11, Fornaro 2, Penso 2, Pellegrinon, Franceschi 17, Battiston 6, Giotto 11. All. Cacco, Zanchi.

Arbitri: Casagrande e Bastianel.

Note: Conegliano TL 15/19, T3pti 7 (4 Piccin, 2 Tintinaglia, 1 Pilla), uscito per falli Piovesana. Venezia TL 13/25, T3pti 1 Giotto, uscito per falli Giotto.

Se c’era una cosa ancora incompiuta da parte di questo gruppo di ragazzi era la soddisfazione di ottenere un risultato importante vincendo contro una squadra blasonata. Ci sono riusciti lunedì scorso. La vittima si chiama REYER VENEZIA.

Per la verità c’erano andati vicini soprattutto nella partita di andata della regolar season proprio li da loro. Ecco un passo del mio articolo in quella occasone: Tutto sommato, quando abbiamo voluto far leva sulle nostre certezze, si è vista la nostra superiorità (abbiamo vinto il secondo e terzo parziale), l’intensità e la presenza in campo è fondamentale mantenerla per tutta la durata del match solo così porti a casa vittorie! Beh, questa volta i nostri fioi hanno eseguito alla lettera i miei consigli.

Certo, sono maturati rispetto a cinque mesi fa, ma nulla mi toglie la certezza che anche in quell’occasione però, potevamo sbancare il Tagliercio.

L’andamento della gara è stato in crescendo. Lo si evince anche dai parziali dei quarti. Sostanziale equilibrio nel primo quarto; acellerata decisa nei sucessivi due tempi e stabilità nell’ultima frazione. Sempre comunque in partita, tutti, anche chi ha giocato 2 minuti. La consapevolezza di creare i presupposti di vittoria è stata fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo. Non è retorica nel dire: PROVARE E CREDERCI SEMPRE ma è una delle più belle frasi motivazionali. Diceva il buon Picasso…” Cerco sempre di fare ciò che non sono capace di fare, per imparare come farlo”.

Mettiamo in bacheca dei nostri ricordi anche questa performance e pensiamo gia alla prossima partita che di fatto sarà uno spareggio per aggiudicarsi il secondo o terzo posto in classifica. Ci viene a far visita l’Alvisiana, squadra con la quale abbiamo un credito di due partite a zero. Pericolosa negli esterni ma abbondantemente alla nostra portata se…giochiamo con la stessa testa di Lunedì scorso. Questo appuntamento verrà però dopo la pausa pasquale cioè Lunedì 29 alle ore 19:30 nel nostro palazzo!

Colgo l’occasione per augurare una BUONA PASQUA rigenerante a tutti voi ed invitarvi ad assistere alla partita dei ragazzi di fine mese, hanno estremo bisogno di essere incitati e vi assicuro che assistere alle loro gare ci si divertite un sacco!

FORZA FIOI, FORZA VIGOR!!!

0
0
0
s2sdefault