Under 15 Silver vs Roncade Basket

 

AMB Vigor Conegliano: Gobbo 3, Savarino 9, Favaro 10, Bettiol 2, But, Piccin 9, Strufaldi 6, Michelet 7, Dal Bo, Casagrande 2, Masselli 2, Caltagirone 6. All. Rossetto, Boscarato.

Roncade Basket: Busato 13, Martin 14, Moretto 17, Bona 18, Angeli 15, Aprile 2, Fuga 3, Lo Piccolo 8. All. Santin.

Arbitri: Valent e Casagrande.

Note: Conegliano TL 3/13, T3pti 1 Michelet. Roncade TL 12/32, T3pti 2 (Moretto e Angeli).

Tre pesanti sconfitte tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. La più clamorosa è quella contro l’Ormelle. La partita si è svolta con molta correttezza ma senza tanti colpi di scena. Nel primo e nel secondo quarto pochissimi canestri. Le squadre si rincorrono punto a punto fino ad arrivare alla fine dell’ultimo quarto con il risultato di 38 a 38.

Si va ai tempi supplementari, che premiano, con due azioni fulminanti, la squadra di Ormelle che, amministrando bene un  pò di vantaggio, chiude l’incontro per 50 a 46.

Situazione diversa per l’incontro infrasettimanale contro la squadra di Spresiano. Qui possiamo dire che ci aspettavano! Volevano a tutti costi guadagnare questi punti, e l’hanno dimostrato fin dai primi minuti di gioco. Non ci hanno lasciato tanto spazio, giocando con tecnica e con fisico; si muovevano velocemente e non sono stati mai impensieriti dalla Vigor che, nonostante qualche tentativo di ripresa tramite azioni sporadiche, ha visto aumentare sempre più il punteggio degli avversari. L’incontro si chiude a favore dei padroni di casa per 86 a 22.

L’anno nuovo non ha portato fortuna ai ragazzi della Vigor U15 silver, si riparte con il girone di ritorno. La prima squadra che andiamo ad incontrare è il Roncade, in una partita infrasettimanale  nella nostra palestra. La partita si presenta già dalle prime azioni molto difficile, gli ospiti giocano come se fossero in casa, molto sciolti e con passaggi veloci  vanno subito a canestro.

Dalla loro parte fisico, tecnica e velocità mentre noi stavamo solo a guardare. Nonostante i numerosi rimbalzi, unica cosa dove abbiamo prevalso, senza peraltro  poi concludere l’azione in positivo, e le numerose sostituzioni per dare una scossa alla squadra, non hanno portato l’esito sperato. Solo nel terzo quarto, dopo la pausa e la predica negli spogliatoi da parte dell’allenatore, si è vista qualche azione interessante che però non ha ribaltato comunque la situazione. Il Roncade si aggiudica l’incontro dopo 1 ora e 40 minuti di gioco con il risultato meritatissimo di 90 a 56.

Prossimo incontro in casa sabato 26 alle 17.00 contro il Motta.

0
0
0
s2sdefault