Basket Mestre vs Serie C Gold

 

Basket Mestre: Boaro, Bonesso 10, Rampado, Maran 12, Segato 2, Lazzaro 14, Povelato, Cucchi 9, Rossato, Diminic 23, Salvato 10, Colamarino 10. All. Volpato, Giangaspero, Peruzzo.

AMB Vigor Conegliano:Vendramelli 5, Michelin 1, Moro 6, Cosmo 2, De Lucchi 3, Alberti 3, Marsura 3, Tintinaglia 10, Piccin, Alpago 11, Bortolini 19, Camisotti. All. Fuser, Francescon, Boscarato.

Arbitri: Volgarino e Meneguzzi.

Note: Mestre TL 21/26, T2pti 30/46, T3pti 3/12 (2 Colamarino, 1 Diminic). Conegliano TL 10/17, T2pti 22/48, T3pti 3/24 (2 Alpago, 1 Marsura).

Vincere sul parquet della capolista era un sogno che tutti noi in fondo in fondo in fondo covavamo.  E per oltre dieci minuti di partita la pazza idea di emulare Murano, la sola a riuscire nell’impresa di battere l’armata di Volpato, quel sogno abbiamo potuto realmente accarezzarlo.

0
0
0
s2sdefault

Serie C Gold vs BVO Caorle Serie C Gold vs Unione Basket Padova

 

AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 14, Michelin 5, Moro 17, Cosmo 4, De Lucchi 2, Alberti 7, Marsura 7, Tintinaglia 3, Piccin 7, Alpago 3, Bortolini 4, Camisotti 7. All. Fuser, Francescon, Boscarato.

Unione Basket Padova: Coppo, Augusti 3, Bovo 6, Chinellato, Scattolin 9, Contin 8, Seck 13, Borsetto 5, Di Falco 1, Andreaus 4, Bruzzese 3, Ragagnin 17. All. Augusti, Garon.

Arbitri: Rossi e Cotugno.

Note: Conegliano TL 18/27, T2pti 19/44, T3pti 8/16 (3 Moro, 2 Vendramelli, 1 Marsura, 1 Tintinaglia, 1 Alpago). Padova TL 12/21, T 2pti 21/46, T3pti 5/22 (Augusti, Bovo, Borsetto, Bruzzese, Ragagnin), usciti per cinque falli Seck e Borsetto.

 

 

 

AMB VigorConegliano:Vendramelli 12, Michelin 5, Piovesana, Moro 15, De Lucchi 7, Alberti 14, Tintinaglia 3, Piccin 4, Modolo, Bortolini, Bosco, Camisotti. All. Fuser, Francescon, Boscarato.

BVO Caorle: Ajdinoski, Bovolenta 6, Buscaino 10, Masocco 9, Rizzetto 16, Infanti 14, Skurdauskas 20, Pauletto, Rascazzo, Trevisan, Jerkovic3, Battiston 5. All. Ostan.

Arbitri: Frigo e Pomari.

Note: Conegliano TL 20/29, T2pti 11/41, T3pti 6/18(2 Moro, 2 De Lucchi, 1 Vendramelli, 1 Michelin), tecnico alla panchina, antisportivo a Bortolini. Caorle TL 13/18, T2pti 29/41, T3pti 4/15 (Bovolenta, Buscaino, Masocco, Battiston), usciti per falli Rizzetto, Skurdauskas e Jerkovic) tecnico alla panchina e aSkurdauskas.

Due partite in cinque giorni, due partite molto diverse e non solo per il risultato. Due partite che andavano approcciate in modo diverso, vuoi per le caratteristiche dell’avversario, vuoi per l’assoluta importanza della vittoria.

0
0
0
s2sdefault

C’è bisogno di una scossa!
C’è bisogno di una nuova iniezione di fiducia!
Caorle non è di certo un avversario “facile”, ma è un avversario da battere.

0
0
0
s2sdefault

È una partita straordinaria.
Perché si gioca di giovedì.
Perché dall’esito di questi quaranta minuti dipenderà una buona fetta del nostro futuro.
Vincere significa restare appesi alla coda del gruppo playoff. Perdere può voler perderla quasi definitivamente.

0
0
0
s2sdefault

 

Cestistica Verona: Bovo 9, Pacione 9, Croce 9, Fabbian 5, Zenegaglia 1, Boscagin 23, Ruffo, Bolcato 12, Damiani 10, Crestani, Filippozzi. All. Bianchi, Piotto.

AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 10, Michelin 9, Moro 14, D’Arsiè, De Lucchi 2, Alberti 21, Marsura 2, Tintinaglia 10, Modolo, Alpago 2, Bosco, Camisotti. All. Fuser, Francescon, Boscarato.

Arbitri: Fior e Cavedon.

Note: Verona TL 23/28, T2pti 14/33, T3pti 9/24 (3 Bolcato, 2 Bovo, 2 Boscagin, 1 Croce, 1 Fabbian), uscito per falli Croce, antisportivo a Croce. Conegliano TL 15/23, T2pti 20/33, T3pti 5/23 (2 Vendramelli, 2 Tintinaglia, 1 Michelin), uscito per falli Moro, antisportivo a Moro, tecnico a Michelin e alla panchina.

Giulietta ha stavolta clamorosamente rimbalzato il Romeo coneglianese liquidandolo con un inatteso “due di picche”. Due ore e tre quarti di viaggio, un’ora e un quarto di preparativi, sei minuti per vedersi sbattere il portone in faccia.

0
0
0
s2sdefault