AMB Vigor Conegliano: Vendramelli, Piccin 6, Rivaletto 7, Cagnoni 17, Spessotto, Mariani 5, Tintinaglia 2, Cinganotto 8, Rossi 16, Gellera 3, Bortolini 12, D’Arsié. All.Sfriso/Fuser/Francescon.

Ponzano Basket: Prandini 9, Ardit 4, Cuzzit 5, Alberti 10, Canzian, Szalaister 4, Ciferni 3, Vit 13, Barzan 7, Zamuner 3. All. Osellame/Gallina.

Arbitri: Montagnoli e Toffano.

Note: Conegliano TL 6/10, T3pti: 6/20 (3 Cagnoni, 2 Rossi, 1 Cinganotto), uscito per cinque falli Vendramelli. Ponzano TL 11/19, T3pti 5/17 ( Prandini, Cuzzit, Szalaister, Ciferni, Zamuner), uscito per cinque falli Ardit.


Nell’ultima domenica di Carnevale il pubblico del PalaVigor non ha visto sfilare sul parquet un carro allegorico, niente coriandoli nè stelle filanti, nessun frivolo e buffo allestimento o travestimento, bensì una Prima Squadra in versione “carro armato” con dodici soldati a bordo pronti a tutto, compatti e cinici in ogni reparto, abili nel trasformare il piano partita in un perfetto piano di battaglia per la vittoria.

0
0
0
s2sdefault

 

 

Virtus Isola della Scala: Tonolli 9, Bertaglia 2, Cordioli 13, Schintu, Perlini 10, Pizzamiglio 1, Bianchi 7, Bortolotto, Gueye 16, Griso, Gandini 10, Morati 5. All. Brentegani.

AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 12, Piccin, Rivaletto, Cagnoni 9, Cosmo 3, Mariani 6, Tintinaglia, Cinganotto 19, Rossi 4, Gellera 5, Bortolini 10, D’Arsié. All. Sfriso/Fuser/Francescon.

Arbitri: Tadic e Chignola.

Note: Isola della Scala TL 7/15, T3pti 9/31 (3 Cordioli, 2 Perlini, 2 Gandini, 1 Tonolli, 1 Bianchi). Conegliano TL 12/16, T3pti: 8/24 (3 Cagnoni, 2 Vendramelli, 2 Cinganotto, 1 Cosmo).

Al contrario di quella di Peter Pan, domenica scorsa l’Isola veronese ha dimostrato ai ragazzi di coach Sfriso di esserci eccome e che i numeri in classifica hanno sempre un valore relativo quando in campo si gettano maggiori motivazioni ed agonismo.

0
0
0
s2sdefault

 

 

AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 9, Piccin 2, Rivaletto 14, Cagnoni 11, Cosmo 10, Mariani, Tintinaglia, Cinganotto 4, Rossi 2, Gellera 4, Bortolini 12, D’Arsié. All. Sfriso/Fuser/Francescon.

Virtus Riva del Garda: Bailoni 19, Pace 4, Lever, Stienen 4, Ferrucci 2, Moratelli, Cugola 2, Cerniz 7, Finarolli, Proch 6, Barbera 12. All. Gabrielli/Raffaelli.

Arbitri: Sandu e Tramontini.

Note: Conegliano TL 8/14, T3pti 2/20 (1 Cagnoni e Cosmo), antisportivo, fallo tecnico ed espulsione a Cagnoni. Riva del Garda TL 15/21, T3pti: 4/14 (3 Bailoni, 1 Cerniz), usciti per falli Pace e Barbera, fallo tecnico a Cugola.

No, non ci sono errori di battitura, nè nel titolo, né nel tabellino. Non vi sto nemmeno prendendo in giro, penso sappiate tutti benissimo che nella pallacanestro non esista il pareggio  (salvo eccezioni, di certo non nel campionato di C Silver) e che tantomeno da una partita possano uscire due squadre vincitrici.

0
0
0
s2sdefault

 

Per la 3ª giornata di ritorno i ragazzi di coach Sfriso saranno impegnati nella trasferta di Isola della Scala (Domenica 4 febbraio ore 19:00). Ad attenderli, nell’incognita di un parquet da loro mai calcato prima, ci sarà una squadra alla ricerca di punti salvezza, trainata dal sempre prolifico Perlini e dalla presenza ingombrante di Gueye.

0
0
0
s2sdefault

 

 

Litorale Nord: Ciulu 21, Contessa 10, Toffolo 5, Costa F. 4, Pasqualetto, Di Laurenzio, Costa D., Romano 12, Coretti, Lenti Ceo 10, Marella, Almacolle 4. All. Teso/Bianco e Zago.

AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 3, Piccin, Rivaletto, Cagnoni 18, Cosmo 12, Spessotto 6, Mariani 1, Cinganotto 5, Rossi 15, Gellera 3, Bortolini 11, D’Arsié. All. Sfriso/Fuser e Francescon.

Arbitri: Hammadi e Rossi.

Note: Litorale Nord TL 24/33, T3pti: 2/15 ( Contessa e Toffolo), fallo tecnico: Costa F., usciti per falli Toffolo, Pasqualetto, Lenti Ceo e Almacolle. Conegliano TL 22/33, T3pti: 8/24 (3 Rossi, 2 Cagnoni, 2 Cosmo, 1 Vendramelli, 1 Bortolini), fallo tecnico a Bortolini, fallo antisportivo a Rossi, uscito per cinque falli Spessotto.

Come nella partita di apertura di questa stagione, la ciurma di coach Sfriso è riuscita ad inaugurare al meglio anche il girone di ritorno portando a casa due punti che, rispetto a quell’ormai lontano 24 settembre, hanno tutt’altro peso specifico.Perché? Per diversi motivi. 

0
0
0
s2sdefault