Under 13 Elite vs Pallacanestro Treviso

 

AMB Vigor Conegliano: Farinati 4, De Carlo 1, Faoro 3, Bittus 6, Val, Dal Cero 6, Zara 3, Mutton 13, De Martin 9, Zaia 7, Bussi, Banco 1. All. Francescon, Zanchetta.

Pallacanestro Treviso: Guazzutti 6, Tunion 2, Locatelli 4, Aziegre 10, Barcella 2, Iovino 12, Sillah 8, Nardellotto 6, Di Domenico 14, Catuzzo, Pastorino 2, Nave. All. Vettori.

Arbitri: De Martin e Grava.

Note: Conegliano: TL 9/23. Treviso TL 4/13.

I ragazzi dell’Under 13 elite sabato sera hanno incontrato il Treviso, contro cui l’anno scorso avevano subito pesanti sconfitte. Quest’anno no, nel senso che la sconfitta c’è stata, ma non così pesante!

0
0
0
s2sdefault

Under 13 Elite vs Pall. Favaro

 

AMB Vigor Conegliano: Farinati 3, De Carlo 6, Faoro 12, Bittus 4, Berton, Dal Cero 11, Zara 3, Mutton 7, De Martin 8, Saccon 3, Zaia 18, Banco. All. Francescon, Zanchetta.

Pall. Favaro: Vivian 15, Denurchis 3, Da Rin 2, Girotto, Fuin 3, Cataffo 5, Franceschin 12, Porcu 2, Pellin 11, Caldart 6, Albonico 4, Baldan 7. All. Battaggia.

Arbitri: Dalle Vedove e Da Re.

Note: Conegliano TL 26/65. Favaro TL 17/31, T3pti 1 Vivian, usciti per cinque falli Fuin, Cataffo, Franceschin e Caldart.

Ieri al PalaVigor i ragazzi dell’Under 13 Elite ci hanno regalato forti emozioni, fino all’overtime, dove hanno avuto la meglio sul Favaro Veneto, vincendo di 5 punti.

0
0
0
s2sdefault

 

Il sabato è coronato da facile vittoria contro il Caldogno (70-10). La Partita di domenica mattina contro la squadra di casa è stata più combattuta.

0
0
0
s2sdefault

 

BVO Pall. San Stino: Macuta 11, Gerotto 9, Pasqualato 3, Valesin 14, Gobbo 9, Rinaldin 11, Marson, Naimoli 5, Pantarrotas A. 3, Pasquale, Viotto 2, Pantarrotas G. 2. All. Zorzi.

AMB Vigor Conegliano: Farinati 1, De Carlo, Faoro 4, Bittus 2, Val, Dal Cero 14, Zara 1, Bussi, De Martin 4, Saccon, Zaia 3, Banco. All. Francescon.

Arbitro: Camillo.

Note: San Stino TL 6/13, T3pti 3 (Maguta, Rinaldin e Naimoli). Conegliano TL 3/11.

 

I vinti sono tristi?

Non è sempre vero!

E’ vero che perdere di 40 punti non fa piacere a nessuno. E’ vero che la superiorità degli avversari è stata indiscutibile. Tuttavia c’è più di un motivo per essere contenti.

0
0
0
s2sdefault