AMB Vigor Conegliano: Benincà 6, Balsarin 6, Da Rios 4, Volpe 2, Casagrande 12, Varese 7, Zanzotto 20, Cao, Poles 2, Canzian 4, Tomasi 5, Tolla 6. All. Rossetto.

Pall. Carità: Bettiol 7, Scattolin 2, Piovesan S., Bortoletto 5, Dalla Cia, Piovesan C., Bortolini 2, Massarotto 10, Zoppè 10, Ranieri, Campaner, Alongi. All. Cisolla.

Arbitro: Merlo.

Note: Conegliano TL 3/7, T3pti 1/8 (Varese). Carità TL 14/29, T3pti 2 (1 Bortoletto, 1 Massarotto).


Quello di buono che avevamo visto sabato sera nel derby contro gli Eagles aveva bisogno di una conferma che avrebbe dovuto concretizzarsi in una vittoria: lo sapeva coach Vasco, lo sapeva la squadra, lo sapevamo tutti noi che da mesi accompagniamo i ragazzi.

0
0
0
s2sdefault

 

 

Eagles Conegliano: Derton, Mazzer 5, Della Libera 8, Strufaldi 8, Barbisan, Fiorentini, Sotera, De La Cruz 4, Roasio 2, Origoni 4, Marcon 11, Dalla Torre 5. All. Possamai.

AMB Vigor Conegliano: Benincà 9, Balsarin 7, Volpe, Casagrande 4, Varese 5, Zanzotto 6, Cao 2, Barazza, Poles, Canzian 4, Tolla. All. Rossetto.

Arbitro
: Dotto.

Note: Eagles: TL 6/15, T3pti 3 (2 Strufaldi, 1 Marcon). Vigor: TL 5/9, T3pti 3/8 (2 Benincà, 1 Varese).

 

Quella vista sabato sera è stata sicuramente una bella partita, giocata da entrambe le formazioni con un unico obiettivo: vincere! Le aquile avevano bisogno di due punti per rimanere nella parte alta della classifica e non pregiudicare l’accesso alle Final Four, i vigorini volevano invece riscattare alcune prestazioni poco brillanti; e allora cosa c’è di meglio che giocare un derby ?!

0
0
0
s2sdefault

 

 

AMB Vigor Conegliano: Benincà 5, Balsarin 4, Volpe, Casagrande, Varese 5, Zanzotto 6, Cao, Barazza, Poles 2, Tomasi 10, Tolla 13. All. Rossetto.

Basket Pieve 94: Bottegal 4, Da Mar 8, Seck 6, Faggion 21, Zaccaron 2, Dorigo 4, Faverel 11, Casagrande 6, Finocchiaro 7, Zara 10. All. Bonfà.

Arbitro: Pozzebon.

Note: Conegliano TL 7/17, T3pti 2 (Tolla); uscito per cinque falli Varese. Pieve TL 4/12, T3pti 1 Faverer, uscito per cinque falli Zaccaron.

A breve l'articolo.

0
0
0
s2sdefault

 

 

AMB Vigor Conegliano: Benincà 3, Balsarin 2, Da Rios, Volpe 2, Casagrande 11, Varese, Zanzotto 2, Cao, Poles 4, Canzian 4, Tomasi 4, Tolla 7. All. Rossetto.

Pallacanestro Motta: Tison 5, Biasi 6, Sandrin, Guerrato 19, Leo 3, Tonon 2, Guernelli, Cattelan 5, Serafin 5, Menegaldo 6. All. Pozzan.

Arbitro: Borella.

Note: Conegliano TL 13/18, T3pti 2/5 (1 Benincà, 1 Tolla). Motta di Livenza: TL 9/19, T3pti 4 (2 Menegaldo, 1 Tison, 1 Serafin).

L’illusione di un quarto: in quei primi 10 minuti di partita pensavamo la squadra avesse finalmente fatto quel passaggio mentale tale da poterla considerare S Q U A D R A. Tutto ha girato a meraviglia: passaggi, intensità, convinzione nelle proprie capacità, persino i tiri liberi (9/9).

0
0
0
s2sdefault

 

 


Valbelluna Basket: Battistello 2, Caser 2, De Martini 9, Marcon 6, Bassanello 2, Esteves Santos 4, Tofano 2, De Rigo, Viel, D’incà 8, De Toffol 6. All. Brandolin.

AMB Vigor Conegliano: Benincà 12, Volpe, Casagrande 5, Varese 4, Zanzotto 18, Cao, Barazza, Poles 6, Antonioli, Tomasi 13, Tolla 20. All. Rossetto.


Arbitro
: Nogarè.

Note: Belluno TL 1/11; tecnico a De Toffol. Conegliano: TL 6/20 - T3pti 4/11 (1 Benincà, 3 Tolla).

Senza nulla togliere al valore degli avversari, quella di domenica sera era una partita da vincere a tutti i costi e questo ha chiesto coach “Vasco” ai suoi negli spogliatoi: niente regali e continuare a giocare con intensità dall’inizio alla fine anche se il risultato fosse stato ampiamente a nostro favore.

0
0
0
s2sdefault