E dopo coach Fuser facciamo due parole anche con il nuovo capitano della C Gold Luca Marsura.

“Luca, dopo l’addio al basket giocato di Max Cinganotto, capitano da 9 anni, la fascia va a te…”

“E si, così ha deciso la squadra. Con l’occasione, volevo ringraziare “Cinga” per la sua lunga militanza qui alla Vigor fatta di sostanza. Era un capitano di poche parole, i fatti li faceva vedere sul campo. Speriamo di vederlo spesso in tribuna a sostenerci, ne avremo bisogno! Da parte mia, cercherò di dare una mano, per quanto possibile, a coach Fuser a livello di spogliatoio”.

“L’anno scorso, purtroppo, non hai avuto modo di esprimerti completamente visto il il brutto infortunio che hai patito. Quanto ancora dobbiamo aspettare prima di vederti in campo?”

“Purtroppo l'infortunio che ho subito mi terrà lontano dal campo in questo inizio di stagione, comincerò ad allenarmi comunque con i miei compagni il 21 agosto, riprendendo piano piano la condizione migliore e la fiducia nei movimenti. Conto di tornare a calcare il parquet per una partira ufficiale verso l'inizio di novembre”.

“Cosa pensi della squadra allestita per il campionato in C Gold”?

“La squadra allestita per quest'anno segue a pieno la linea “giovane” dettata in questi anni dalla Vigor. Cioè l'inserimento di ragazzi comunque ancora giovani, disposti ad allenarsi per migliorarsi e allo stesso tempo per dare un contributo importante alla squadra ed alla società aiutando i nostri under ad inserirsi in un campionato molto impegnativo”.

“Non sarà facile affrontare certe squadre allestiste in maniera professionistica pur essendo in serie serie C…”

“Come ha detto coach Fuser, dovremmo entrare in campo sempre con il coltello fra i denti, dato che ogni partita sarà per noi una finale visto appunto il livello del campionato. Io resto comunque fiducioso del fatto che lavorando ogni sera in palestra i miglioramenti si vedranno, ciò ci porterà sicuramente a toglierci parecchie soddisfazioni”.

Grazie Luca, in bocca al lupo per la tua riabilitazione e per la tua squadra!

“Grazie mille, ci vediamo tra 13 giorni!”

 

0
0
0
s2sdefault