Virtus Venezia: Fiorese 4, Bertoldini, Milner 11, Dela Cruz 4, Ravagnan 2, Di Prima 20, Barbini 7, Castiglioni 2. All. Campagnol.


AMB Vigor Conegliano:
Benincà, Balsarin 7, Volpe, Casagrande 13, Varese, Zanzotto 12, Cao 2, Barazza, Poles 12, Canzian 4, Tomasi 12, Tolla. All. Rossetto.


Arbitri: Battagliarin e Poletto.


Note: Venezia TL 15/38, T3pti 2 (Di Prima e Barbini). Conegliano TL 9/18, TG3pti 1 Poles.

 

Il secondo turno del Trofeo Primavera ci riserva una trasferta a Venezia per affrontare la compagine della Virtus. Dopo un inusuale riscaldamento tra calli e ponti, destreggiandoci tra il traffico pedonale turistico, arriviamo alla Palestra dell'Arsenale dove la cosa più salutare da fare, ancor prima di prendere confidenza con il tabellone, è una bella seduta di stretching.


Il primo quarto è da quelli da sogno, uno di quelli che vorresti non finisse mai perchè tutto gira a meraviglia: palla, gambe, testa, rotazione per quasi tutta la panchina ed entusiasmo che in questi casi è puro carburante! Quando a fine frazione il tabellone segna 8-27 a nostro favore capiamo bene che così purtroppo non potrà continuare (37 punti in tutto la scorsa partita) e che bisognerà stringere i denti e far tesoro di quanto racimolato fino a questo punto.

Nel secondo quarto il calo fisico e mentale puntualmente si materializza ma non in maniera così palese come altre volte. Al riposo lungo in vantaggio di 13 punti, coach Vasco raccomanda ai suoi calma e lucidità per trasformare questa trasferta in una bella occasione per ritrovare morale e coesione di squadra.

La seconda metà della partita si trasforma in gestione del punteggio salvo un attimo di tensione quando perdiamo palla dopo un'azione mal gestita in attacco e rischiamo di far rientrare gli avversari sul -5.

Sorrisi ed applausi alla sirena finale, foto di gruppo assieme al folto gruppo di genitori che ha accompagnato la squadra e per la seconda volta in campionato si sono levati i cori di gioia nello spogliatoio, a testimonianza di quanto voluta fosse questa vittoria.

Sabato ultimo appuntamento stagionale: dopo due sconfitte subite in regular season affrontiamo per la terza volta la formazione di Montebelluna. Vuoi vedere che ....!

Appuntamento al PalaVigor alle ore 17.00. Forza ragazzi !

0
0
0
s2sdefault