AMB Vigor Conegliano: Favalessa 4, Ramos 5, Tintinaglia 14, Bosco, Tramontin, Candiani 7, Piccin 22, Piovesana 2, Modolo 5, Pilla 5, Benincà, Trevisan. All. Fuser/Francescon.

Pol. S.Giorgio Villafranca: Nicolis, Bagga 6, Gasparini, Gambaretto, Pasquino11, Donatelli, Brigolini, Pavarana, Pasetto 18, Campostrini 19, Barba 20. All. Beghini.

Arbitri: D’Avanzo e Tullio.

Note: Conegliano TL 8/15, T3pti 5 (2 Tintinaglia, 1 Pilla, Candia

E si, la Vigor si blocca proprio nel momento topico del campionato. Ieri sera, alle final four di Rubano, si son viste due Vigor ben distinte. Bella, autorevole, quadrata e dominante nei primi due quarti, paurosa, arruffona, incapace di costruire dei buoni attacchi contro la zona 3-2 negli altri due.

E questo è il risultato: partita persa, pianti di rabbia e delusione a fine gara consapevoli che abbiamo buttato alle ortiche la possibilità di giocarci il titolo Regionale. L’avversario di contro, ha sbagliato meno ed ha prodotto un po' di più ed ha meritato sicuramente la finale.

Con il morale sotto i tacchi, oggi ritorniamo a Padova per onorare questo ultimo impegno stagionale giocando per il 3° posto contro l’altra delusa: il Virtus Lido che a sua volta, ha perso la semifinale contro il Padova. A detta di tutti era e doveva essere questa la finale ma, chi ama e conosce questo sport sa che non sempre 1+1 fa 2…

FORZA RAGAZZI facciamo vedere per l’ultima volta come sappiamo giocare!

DAI VIGOR

0
0
0
s2sdefault