AMB Vigor Conegliano: Quinto 3, Gucci, Bergamo 2, Talamini M., Luminari, Benincà 7, Botteon 2, Ballaben 11, Ravedoni 2, Scudeller L. 15, Scudeller E., Segato 8. All. Carli.

Pall. Castelfranco: Dal Mina 2, Zanata, Pastor 10, Cosma 2, Simeoni 2, Sgorlon 6, Zanetti 2, Marchi 1, Barrero 3, Squizzato 10, Beghetto 5, Reginato. All. Simionato.

Arbitri: Picciol e De Martin.

Note: Conegliano: TL 12/28; antisportivo a Benincà e Botteon; tecnico a Botteon e Ballaben; espulso Botteon per somma di falli tecnici. Castelfranco TL 13/24; uscito per cinque falli Zanetti; antisportivo a Pastor; tecnico a Marchi.

E’ stato proprio uno scontro al vertice, tirato, sentito, anche troppo, che ha mandato in confusione in più di qualche momento giocatori, allenatori, pubblico ed arbitri, ma tutto senza passare in alcun modo il limite del buon senso.

Era una partita tirata, la posta in palio, il primato in classifica, era alto. Una partita che nessuna delle due squadre meritava di perdere, ma nel basket il pareggio non è contemplato. Ed allora alla fine a sorridere sono i padroni di casa di coach Carli che, con identico risultato, bissano il successo ottenuto all’andata a campi invertiti.

E’ stata una partita punto a punto ed i parziali dei quarti ne danno conferma, ed in alcuni casi si è assistito alla sagra degli errori, anche grossolani, ma si sa che la tensione fa brutti scherzi … ancor di più a 15 anni.

E’ stato però nell’ultimo parziale che capitan Leonardo ha dato la carica ai suoi compagni e con un parziale di 18 a 9 riuscivano a portare a casa i due punti. Complimenti a coach Simionato ed ai suoi ragazzi che hanno dato conferma di essere una bella squadra e sicuramente saranno tra i protagonisti delle final four di fine stagione.

Complimenti a coach Carli ed ai suoi ragazzi per quello che stanno facendo in questa stagione, per le soddisfazioni che si stanno prendendo e regalando a noi genitori/tifosi.

Con questa vittoria un mattoncino in più per la conquista della prima posizione finale è stato messo, ma le insidie possono essere dietro l’angolo ed i risultati dagli altri campi in questo turno ce ne hanno dato conferma. Perciò non abbassate la guardia se volete continuare questo percorso al vertice e preparatevi a dovere per la trasferta di domenica a Castelfranco Veneto, in casa del Revolution Olimpia con palla a due alle ore 15,30. Alla prossima e … Forza Vigor!

0
0
0
s2sdefault