Valbelluna Basket: Battistello 2, Caser 2, De Martini 9, Marcon 6, Bassanello 2, Esteves Santos 4, Tofano 2, De Rigo, Viel, D’incà 8, De Toffol 6. All. Brandolin.

AMB Vigor Conegliano: Benincà 12, Volpe, Casagrande 5, Varese 4, Zanzotto 18, Cao, Barazza, Poles 6, Antonioli, Tomasi 13, Tolla 20. All. Rossetto.


Arbitro
: Nogarè.

Note: Belluno TL 1/11; tecnico a De Toffol. Conegliano: TL 6/20 - T3pti 4/11 (1 Benincà, 3 Tolla).

Senza nulla togliere al valore degli avversari, quella di domenica sera era una partita da vincere a tutti i costi e questo ha chiesto coach “Vasco” ai suoi negli spogliatoi: niente regali e continuare a giocare con intensità dall’inizio alla fine anche se il risultato fosse stato ampiamente a nostro favore.


La partita si mette bene per i nostri colori fin dall’inizio e la bomba di Aramis dopo 7 secondi è di buon auspicio e ci fa ben sperare in una mano calda del nostro numero 20. Le aspettative non vengono deluse e l’entusiasmo incomincia a serpeggiare nella panchina anche se litighiamo parecchio con il ferro e non riusciamo proprio ad allungare con decisione, denotando in alcuni frangenti una certa difficoltà nella manovra e mancanza di fluidità.

Complessivamente continuiamo ad avere percentuali dalla lunetta peggiori che non dall’arco dei 6.75 ma non è certo in una partita come questa che ci ha regalato un referto rosa che è il caso di sottolineare gli aspetti meno positivi. Buona l’atteggiamento della squadra anche al rientro dall’intervallo lungo quando il divario era di 20 punti; nessun rilassamento ed obiettivo a quota 40, magari di più.

La partita scivola via senza alcun patema con i ragazzi che si divertono in campo e cercano il canestro di chi va a punti con minor frequenza. Il rientro da Belluno è con il sorriso sui volti dei ragazzi, consapevoli che ben più impegnativi saranno i prossimi appuntamenti che il calendario ci ha riservato in cui importante sarà fare bella figura e dare il massimo di noi stessi. Forza ragazzi e come sempre forza Vigor!

0
0
0
s2sdefault