AMB Vigor Conegliano: Canè 2, Mattiello 12, Daniele, Lavina 2, Dal Mas, Zaia 24, Pianca 6, Novara 4, Li Ze 2, Ramos 27. All. Boscarato/Pontini.

Ponzano Basket: Lodi 2, Ottavian 2, Zanatta, Pilon, Piovesan 17, Battistella 2, Biasetto, Biondo 2, Gagno, Haddou 12, Spessotto 17, Favotto 1. All. Gatto.

Arbitri: Rizzo e Sanson.

Note: Conegliano TL 18/28, T3pti 3 (2 Zaia, 1 Ramos). Ponzano TL 11/29, T3pti 4 (3 Piovesan, 1 Spessotto), usciti per cinque falli Ottavian e Spessotto, tecnico a Spessotto.

La terzultima giornata vede gli UnderBosca riaffrontare il Ponzano, fanalino di coda della classifica assieme al Valbelluna. Noi ci attestiamo ad elastico a centroclassifica, ma un incontro del genere può presentare alcune insidie: siamo a ranghi ridotti, cioè dieci giocatori dieci contati e disponibili; inoltre all'andata avevamo vinto con un ottimo primo quarto e perciò i ragazzi potrebbero prendere sottogamba gli avversari; infine può serpeggiare la mala idea di non dover chiedere più nulla a questa fase della stagione.


Insomma un approccio sbagliato al match che si è palesato nei primi due quarti: vinti di una spanna +2 e +1 ma con scarso ritmo, molti falli e adeguandoci alle esigenze degli avversari. Andiamo così al riposo solo sul 33 a 30. Però poi cambia musica: il Direttore d'orchestra Paolo Boscarato ripete lo spartito ai suoi musicanti nello spogliatoio, mentre  alla consolle ammiriamo il Dj Catta rianimare gli spettatori, e la Vigor intona il bel canto !

Ognuno suona il suo strumento come si deve e tutti seguono lo spartito, risultato: vinciamo la terza frazione 26 a 8, la quarta 20 a 17 e cantiamo il liberatorio nessun dorma !!

All'andata avevamo vinto di 29 punti, al ritorno vinciamo di 24. Coach Paolo può bere il bicchiere mezzo pieno (auguri ancora !!!) e brindare alla vittoria ed al Carnevale. 

 

0
0
0
s2sdefault