AMB Vigor Conegliano: Mattiello 4, Pilat, Boscaratto 8, Lavina, Dal Mas, Zaia 16, Novara 4, Pianca 4, Li Ze, Masin 8, Ramos 25. All. Boscarato/Pontini.

Valbelluna Basket: Dal Molin 1, Cervati 3, Rizzo 4, Feltrin 7, Filippo, Fiabane, Campanini 6, Mezzacasa 3, De Zaiacomo, De Pisi 15. All. Piazza.

Arbitri: Barbagallo e Niang.

Note: Conegliano TL 8/10, T3pti 1 Ramos. Valbelluna TL 11/27, tecnico a De Pisi.

La Vigor si aggiudica, come all'andata, abbastanza agevolmente anche il match di ritorno contro il Valbelluna. All'andata avevamo vinto 79 a 57, al ritorno abbiamo vinto 69 a 39.


Trenta punti di distacco che nel complesso definiscono bene il divario tra le due formazioni: divario di esperienza soprattutto. Alcune ingenuità dei pur volenterosi avversari sono giustificabili solo così. I nostri partono bene con un 24 a 2 che pone il match in una strada in discesa.

Intendiamoci il Valbelluna non ha mai spento i motori, ma risalire era per loro oggettivamente difficile. Piuttosto noi dobbiamo imparare ad avere sempre e con continuità "occhi di tigre" e guardare con quegli occhi tutto il match che si giochi contro squadre quotate o meno.

E' questo che chiede Coach Boscarato: grinta, grinta e ancora grinta! Infatti quando abbassiamo il ritmo e ci adeguiamo a quello degli avversari riusciamo a vincere di poco il secondo quarto 18 a 12 e poi a perdere il terzo 14 a 13 !! Ok, il match non era compromesso, ma è una questione di maturità e di approccio agonistico che tutti devono far propri.

Vinciamo anche il quarto 14 a 11 e ci aggiudichiamo la partita 69 a 39. Bene. La vittoria ci rinfranca e ci deve preparare per la prossima sfida contro il Martellago, formazione capace di darsi anche qualche soddisfazione ...

0
0
0
s2sdefault