Pall. Vittorio Veneto: Rosa, Sperandio, Tessari 6, Dal Bo 4, Lopreiato, De Martin 3, Fossaluzza 4, Pin 26, Introvigne, Salvador 2, Sonko 2, Sanson 12. All. Banjac.

AMB Vigor Conegliano: Cané, Mattiello 2, Pilat, Boscaratto, Lavina, Dal Mas 2, Zaia 6, Pianca 2, Novara 7, Masin 4, Galloli, Ramos 24. All. Boscarato/Pontino.

Arbitri: Valent e Casagrande.

Note: Vittorio Veneto TL 2/12, T3pti 1 Pin. Conegliano TL 3/14, T3pti 2 Ramos.

Su richiesta sella società vittoriese gli Under Bosca hanno anticipato il match della terza giornata del girone di ritorno.


All'andata i gold boys avevano regolato i vittoriesi 71 a 67 ed avevano iniziato una entusiasmante galoppata verso cinque vittorie di fila. Stavolta hanno perso di 12 punti. Lo score dei parziali rivela qualcosa: patatrac nel primo quarto perso 26 a 9, cioè un meno 17 che è un uppercut che può mandare al tappeto.   

Poi la Vigor vince due quarti: il secondo 17 a 8 e il terzo 15 a 13 e si porta sul - 6. Infine perde il quarto decisivo finale 12 a 8 e con esso anche la partita per 59 a 47.

Come se la squadra non avesse continuità e mentalità vincente nell'arco dei 40 minuti ed equilibrio agonistico per reggere indenne e combattente tutta la gara. Dispiace per i ragazzi e per Coach Paolo: poteva essere una ripartenza dopo due stop. Ma si sa come sono i gamberoni atzechi... camminano all'indietro.

Ai ragazzi mi sento di dire solo che non bisogna demoralizzarsi, ma che se c'è una maglia, una casacca da onorare sempre, è proprio quella della Vigor. E' una seconda pelle che rende tutti coloro che la indossano uguali: alti o bassi, muscolosi o longilinei che siano e che perciò si battono per una stessa e comune causa. Bisogna essere in grado di portarla con dignità e fierezza nei momenti felici e nei momenti difficili, perché  è un valore, non una t-shirt.

Buon Natale a tutta la Vigor Community e in particolare al nostro Ale Curtolo !!!

 

0
0
0
s2sdefault