Nuovo Basket Feltre: Visentin, Mattiello 9, Mariech, Nogarè 5, Dalla Corte, Slongo, Boscarin G. 9, Raveane 4, Boscarin F. 9, Maso, Schenal 5, Tonin 2. All. Balzan.

AMB Vigor Conegliano: Favalessa 18, Bosco 24, Tramontin 10, Pilla 9, Piovesana 8, Ramos 5, Candiani 1, Modolo 6, Antiga 6, Benincà 8, Trevisan 2. All. Fuser.

Arbitri: Forner e Reatto.

Note: Feltre TL 6/13, T3pti 3 (Boscarin F., Nogarè, Schenal). Conegliano TL 15/21, T3pti 4 (Bosco, Ramos, Pilla e Tramontin).

Una pura e semplice formalità per la Vigor che a Feltre supera i bellunesi del Nuovo Basket Feltre con il punteggio finale di 97 a 43 e mantengono saldamente la testa della classifica.

Dopo l’impresa di Oderzo, eravamo curiosi di verificare la tenuta della squadra anche priva dei tre “senatori” (Piccin, Tintinaglia e D’Arsiè), impegnati con la prima squadra in piena emergenza e dobbiamo ribadire che i nostri ragazzi non ci hanno deluso. Mi viene facile riprendere un concetto basilare della matematica che recita: “cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia”!

Una citazione particolare per Alberto Bosco, che ad un certo punto, si è investito di responsabilità prendendo per mano la squadra portandola a giocare una piacevole partita. Ma sarebbe iniquo non dare il giusto merito anche a tutti gli altri che si sono prodigati, senza mai tirarsi indietro e, soprattutto, onorando l’impegno senza snobbare l’avversario! Anche su queste cose si misura la qualità della squadra.

Prossimo impegno, ultima giornata di andata e ultima partita dell’anno, sarà in casa nostra mercoledì alle 20:00 contro il Priula Basket zeppo di ex giocatori e soprattutto del “nostro” coach Fabio Fardin, tornato in riva al Piave in corso d’opera.

Buon fine settimana e sempre forza Vigor!!!


0
0
0
s2sdefault