Att. Mot. La Torre: Manzoli 4, Tondi, Morosin, Dalla Rosa 3, Tasan 5, Frau 2, Boaro 2, Kotran, Piva, Baston 3, Ganci, Scotton 2. All. Mazzocca.

AMB Vigor Conegliano: Quinto 1, Gucci 4, Bergamo, Luminari, Benincà 10, Botteon 11, Ballaben 9, Ravedoni 2, Scudeller L. 21, Scudeller E. 4, Possamai 7, Segato 3. All. Carli.

Arbitro: Pellizzari.

Note: Crespano TL 3/10; tecnico alla panchina. Conegliano TL 5/13; T3pti 1 Segato; tecnico alla panchina.

L’organizzazione di gioco e la differenza tecnica, si stanno facendo sentire sempre più, ed a ogni partita i ragazzi di coach Carli stanno dimostrando di aver raggiunto una “maturità” e padronanza di gioco e nel saper stare in campo, a cui negli scorsi anni non eravamo abituati a vedere.


Certo il sempre attento ed esigente coach sa che possono e devono dare molto di più e non devono abbassare la guardia, per questo non manca di spronare sempre i suoi ragazzi.

Il secondo posto in classifica è più che meritato per quello che abbiamo visto fino ad ora, e se non fosse stata per la debacle casalinga con Montebelluna del mese scorso, la posizione in classifica potrebbe essere addirittura migliore. Ma va bene così, a conti fatti quella sconfitta ha fatto più che bene ai ragazzi.

Ora mancano tre turni per terminare il girone d’andata (Vittorio Veneto e Priula in casa, Hesperia in trasferta) e poi avremo affrontato tutte le formazioni del girone e potremo capire meglio o confermare, che puntare alle Final Four provinciali non è impossibile.

Tra il nostro turno di riposo (il prossimo) e la pausa Natalizia, torneremo in campo sabato 13 gennaio ospitando in casa il Vittorio Veneto. Nel mezzo, nei giorni 28-29-30 dicembre è stata definita la partecipazione al Torneo di Santa Maria di Sala, di cui non mancherò di tenervi informati. Alla prossima e … Forza Vigor!

0
0
0
s2sdefault