AMB Vigor Conegliano: Gobbo, But, Soncin 9, Bettiol 2, Breda 26, Primicerio 4, Dimitrijevič 4, Albanese 9, Venera 18, Casagrande, Scudeller 5, Michelet 3. All. Francescon.

Pall. Vittorio V.to: Carlet 6, Zoda 2, Contadino, Oliva 8, Khemiri 2, Della Libera, Centenari 2, Dall'Antonia, De Simone, Da Re,Spessotto Meneghetti 10, Parmesan 21. All. Sommariva.

Arbitri: Longato e Dalle Vedove.

Note: Conegliano TL 9/22, T3pti 1 Ceneda. Vittorio Veneto TL 9/18, T3pti 1 Parmesan. Tecnico a Oliva.

Dopo tre partite complicate che non hanno portato molta soddisfazione all’ambiente, è arrivata la tanto attesa vittoria contro i rivali del Vittorio Veneto. I ragazzi dell’Under 14 Gold sono riusciti ad aggiudicarsi la sesta gara di campionato per 80 a 51. Tra le differenze sostanziali rispetto alle precedenti uscite ci sono state la buona continuità in fase offensiva e una migliorata fase difensiva che hanno portato a un risultato più che positivo.


Nel primo quarto i nostri partono a rilento subendo qualche canestro su azione ma, una volta prese le misure, recuperano un paio di palloni che ci permettono una prima “mini-fuga” grazie a diversi canestri realizzati in contropiede. La frazione termina con il risultato di 18 a 12.

Nel secondo quarto sbagliamo poco o niente, compatti in difesa ed efficaci in attacco mettiamo a referto un parziale di 26-10, che segna sia dal punto di vista realizzativo che difensivo il nostro miglior momento della partita. Si va negli spogliatoi con il tabellone che segna quindi il 44 a 22 riassuntivo dei primi 20’.

Al ritorno in campo la Vigor non ha più il piede fisso sull’acceleratore, forti del cospicuo vantaggio ci si concentra sul mettere in pratica le indicazioni di coach Mattia ed il quarto finisce sul 63-34.

L’ultima frazione ha poco da dirci, con un +29 che ci lascia tranquilli infatti la squadra avversaria appena può accorcia le distanze ricordandoci che la partita non è finita. L’ultimo quarto finisce perciò con un parziale di 17-17 e la partita la vinciamo per 80 a 51.

Dall’atteggiamento dei ragazzi in questa gara possiamo notare i notevoli miglioramenti dal punto di vista difensivo che, anche grazie alla qualità dell’avversario sicuramente più alla portata rispetto ai precedenti impegni, ci ha permesso di recuperare una quantità enorme di palloni. Da migliorare sicuramente c’è l’attenzione in alcune fasi della partita ma contro Vittorio Veneto si sono viste senza dubbio più cose positive che negative.

0
0
0
s2sdefault