Basket Pieve '94: Bottegal 11, Djamen, Schincariol 2, Seck 6, Zara 4, Faggion 6, Zaccheron 10, Tollin 13, Dorigo 9, Favrel, Casagrande 6, Donadel 6. All. Gai.


AMB Vigor Conegliano
: Benincà, Balsarin 1, Da Rios 2, Volpe, Casagrande 12, Varese 2, Zanzotto 4, Barazza, Poles 13, Canzian 4, Tomasi, Tolla 5. All. Rossetto.


Arbitro: Elia.


Note: Pieve di Soligo TL 7/22 - T3p.ti 2 (1 Tollin, 1 Dorigo); uscito per cinque Donadel. Conegliano TL 18/38, T3pti 1/7 (Poles); antisportivo a Da Rios.

Il derby è sempre una partita particolare e come tale deve essere affrontato. Coach "Vasco" raccomanda ai suoi nel pre-partita massimo rispetto, come è giusto che sia, nei confronti di una squadra che sulla carta si presenta più forte della nostra, con anche un anno di esperienza in più nel campionato U18, ma non la rassegnazione della vittima sacrificale.


Purtroppo a noi manca ancora questo oltre alla famigerata capacità di sapersi adeguare a chi si trova in campo: l'atteggiamento dal primo all'ultimo secondo deve essere quello di chi comunque non si rassegna e lotta su ogni palla; quando invece il tabellone incomincia a mostrare brutti numeri per i nostri colori, cala il sipario in testa e le gambe non vanno più.

Potrei chiudere qui il commento della partita: i parziali dei primi due quarti 19-8 e 20-10 per i nostri avversari la dicono lunga. Mi piace invece sottolineare anche quell'orgoglio che vorremmo vedere per 40 minuti che ha caratterizzato buona parte della terza frazione (l'unica tra l'altro vinta per 16-12): con giocate semplici ed in velocità, una difesa un po' più attenta e che conquista anche qualche rimbalzo, riusciamo a mettere in difficoltà gli avversari che subiscono nei primi 5 minuti un parziale di 10-2.

Poi vogliamo fare i generosi ed allora ci basta andare in black-out per 20 secondi ed in un "amen" regaliamo letteralmente 6 punti. La partita non ha quindi fornito sorprese e i 30 punti di divario tra le due formazioni forse neanche ci stanno, ma questo è stato il verdetto del campo. Facciamo tesoro anche di questa sconfitta perché dalla sconfitte si impara più che dalle vittorie e pensiamo già alla formazione di Mansuè che verrà a farci visita sabato prossimo al Palazzetto con palla a due alle ore 19.30. Forza Vigor!!

0
0
0
s2sdefault