AMB Vigor Conegliano: Vendramelli 2, Rivaletto, Cagnoni 15, Cosmo 4, Spessotto 4, Dalle Vedove 3, Mariani 4, Cinganotto 8, Rossi 16, Gellera A., Gellera F. 5, Bortolini 2. All. Sfriso/Fuser/Francescon.

Roncade Basket: Visentin 9, Butera 4, D'Amelio 4, Moro 5, Bettin M. 6, Seno 4, Guerra, Bettin L. 3, Martinelli 6, Benedet 5, Fava, Davanzo 3. All. Geromel.

Arbitri: Langaro e Lavarda.

Note: Conegliano TL 9/17, T3pti 8/24 (4 Rossi, 2 Cagnoni, 1 Dalle Vedove e Cinganotto). Uscito per cinque fali Gellera F. Roncade TL 18/26, T3pti 3/12 (1 Moro, Bettin M. e Bettin L.).

Palazzetto colmo come da tempo non si vedeva e una squadra, la Vigor, che vince e convince in questa gara 2 di semifinale con Roncade. I nostri ragazzi vincono di squadra, soffrendo per i primi due quarti ma mettendo il sigillo vittorioso negli ultimi due periodi con una prestazione splendida sia in difesa che in attacco.

Se in gara 1 a Roncade poi qualcuno non era stato molto performante, stasera dobbiamo salutare con gioia il ritorno di Piergiorgio Rossi che ha dato un contributo determinante al successo della Vigor. Nel terzo quarto, con un filotto consecutivo di 13 punti (3 bombe in successione e con un 4/6 da tre finale) ci permette di chiudere il periodo con otto punti di vantaggio, spianando la strada al successo finale.

Dicevamo dei due primi quarti “sofferti”; di certo Roncade ha tentato di tutto per chiudere la serie ma la differenza di determinazione ha fatto, ancora una volta, la differenza.

I nostri ragazzi non hanno mai perso la concentrazione neanche quando nel secondo quarto ci siamo trovati sotto per 27 a 19; con lenta ed inesorabile determinazione Cinganotto e compagni sono rimasti in “coda” ai roncadesi, pronti a sferrare il colpo letale.

Nonostante la situazione falli, decisamente a nostro sfavore, la Vigor ha messo in campo una difesa press a tutto campo di incredibile intensità rivelando l’ottima condizione atletica della squadra. Dalla metà del terzo quarto i roncadesi non vedono più la testa della partita. Con un parziale nel secondo tempo di 37 a 20 la Vigor chiude l’incontro e ci invita tutti allo spareggio di mercoledì 3 maggio a Roncade.

Pur con percentuali dalla lunetta (53%) e da tre (25%) non proprio entusiasmanti, questa volta siamo stati decisamente più concreti sbagliando meno in difesa e concretizzando in attacco nei momenti topici dell’incontro. Questo crediamo debba essere l’obiettivo per lo spareggio di mercoledì: concentrazione e…cinismo agonistico!

Sul fronte prestazioni individuali, oltre a Rossi, citiamo la buona partita di Cagnoni, anche se ancora impreciso al tiro (15 punti finali ma con un 5/13) rispetto alle sue capacità balistiche, la determinazione e grinta di capitan Cinganotto (8 punti totali con 1/2 da tre e 2/4 da due ma anche con 6 rimbalzi) e la generosità e genialità di Mariani (4 punti ma 5 rimbalzi, 3 recuperate, 4 assist). Tratti di buon gioco e di presenza per “Stecco” Gellera, Spessotto, Vendramelli, Dalle Vedove e Bortolini ma ancora poco continui nelle loro prestazioni. Poco minutaggio invece per Cosmo e Rivaletto che attendiamo di certo pieni di voglia di rivincita nell’incontro di spareggio.

Ultima nota per l’altra semifinale in corso: Mirano sembrava aver in mano la serie dopo la vittoria in casa del Riese Pio X° ed invece gara 2 regala la “sorpresa” della vittoria dei resanesi in terra veneziana. Perciò anche per loro tutto si definirà con lo spareggio in casa trevigiana.

Il sogno di quest’annata “pazzesca” continua dunque! Di certo ai nostri indomabili ragazzi spetterà il piacere, la responsabilità e l’orgoglio di provare a portare la Vigor in finale ma confidiamo che anche i tifosi coneglianesi diano il loro supporto in un momento così importante della stagione.

Perciò ci vediamo tutti, ma proprio tutti, a Roncade in via Vivaldi 32, mercoledì 3 maggio 2017 alle ore 21:00!! …vietato mancare!!

Forza Vigor!!!...ora più che mai!

0
0
0
s2sdefault